Cantiere Obraz

IL RESPIRO DEL PUBBLICO

BREVE STORIA DEL TEATRO DAL PUNTO DI VISTA DELLO SPETTATORE

Cantiere Obraz, in tempo di emergenza sanitaria e chiusura dei teatri, propone un percorso di approfondimento per indagare il rapporto che da sempre esiste nell’atto teatrale fra lo spettacolo agito e il pubblico, al fine di distillare il comune tasso di ritualità che sta alla base del teatro.

Sono, infatti, proprio la struttura e le modalità del rapporto attori – spettatori a definire nel profondo l’idea di teatro di una civiltà. Il teatro è il luogo privilegiato del descrivere e interpretare il mondo. Ed proprio Mejerchol’d a definire lo spettatore come il quarto autore di uno spettacolo insieme all’ autore, al regista e all’ attore, attribuendo, così, al pubblico un ruolo attivo nel momento in cui lo spettacolo prende vita. 

“Si tratta dall’incontro tra due attività, e non tra un’attività, quella dell’artista, e una passività, quella dello spettatore“

Cfr. Allegri, Luigi. Invito a teatro.

Inoltre, se spesso si analizza la storia del teatro da molti punti di vista, la scena, l’arte drammatica, la letteratura teatrale o la storia del costume, è più raro analizzarla dal punto di vista di chi guarda.

Spettatore dal latino Specto – guardare, ma anche radice etimologica di Speculum, lo specchio

Il progetto, che si pone l’obiettivo di indagare, aprire e, forse, rifondare il patto fra artisti e spettatori che è stato alla base della storia del teatro e dell’umanità tutta, in questo momento ci sembra avere un senso profondo. Un patto non subordinato che muta al mutare del mondo.

INFORMAZIONI

La partecipazione al progetto è aperta a tutti: allievi, amatori, ricercatori o innamorati del teatro. È gratuita e sarà articolata in otto incontri della durata di 2 ore, il sabato dalle 11.00 alle 13.00 su piattaforma Zoom. Ogni incontro sarà concluso in se stesso e sarà articolato in due momenti: una prima fase orientativa (frontale) e una seconda fase dialogica (di scambio). 

Gli incontri saranno moderati da Paolo Ciotti e Alessandra Comanducci.

Per partecipare sarà sufficiente mandare un messaggio per ricevere link e password a formazione@cantiereobraz.it, su Facebook alla pagina di Cantiere Obraz o in risposta ai gruppi whatsapp.

Per contatti diretti: Alessandra Comanducci 3395773208

PRIMO INCONTRO 23 MAGGIO 2020 DALLE ORE 11.00 ALLE ORE 13.00

 


Se vuoi liberamente sostenere Cantiere Obraz – 
Banca Credit agricole Ag. 11 conto corrente 0000056924002 
intestato a Cantiere Obraz
IBAN IT02I0623002811000056924002


CALENDARIO IL RESPIRO DEL PUBBLICO | CANTIERE OBRAZ

  • ORIGINI E TEATRO GRECO – La festa rituale ovvero il cittadino spettatore. (23 maggio, ore 11)
  • IL TEATRO ROMANO E QUELLO MEDIEVALE – Sguardo frontale e sguardo relativo. (30 maggio, ore 11)
  • UMANESIMO E RINASCIMENTO – L’occhio del signore (da definirsi)
  • IL ‘600 – Spazi separati e forme d’intimità altre (da definirsi)
  • IL ‘700 – Davanti allo specchio (da definirsi)
  • L’800 – La drammatica distanza (da definirsi)
  • Fra 800 e 900 – “Buio in sala!” (da definirsi)
  • AVANGUARDIA E ‘900 – Incursioni sull’oggi e nuovi percorsi di visione (da definirsi)