AZIONE ARTISTICA PER SPETTATORE SOLO

“Azione artistica per spettatore solo” è una performance teatrale nata per sensibilizzare il pubblico sulla questione dello spettacolo dal vivo in tempo di emergenza sanitaria. La performance è parte di un più ampio progetto di Cantiere Obraz: IL RESPIRO DEL PUBBLICO finalizzato alla rifondazione del rapporto fra attore e spettatore.

“Azione artistica per spettatore solo” è, infatti, interamente costruita intorno al momento d’incontro fra un artista e uno spettatore ed è basata sulla considerazione che queste due posizioni non abbiano solo una natura speculare, ma che l’incontro fra queste due istanze sia possibile e proficuo solo nel caso in cui a confrontarsi siano due attività: quella di chi agisce e quella di chi guarda.

In “Azione artistica per spettatore solo” l’ironia e la spinta ludica si appoggiano sul fatto che chi partecipa non comprende chiaramente se il suo ruolo sia quello di attore o di spettatore.

Grazie a questa ambiguità e attraverso brevi momenti improvvisativi, nasce un gioco teatrale che promuove il presente e lo scambio reale tra le persone, proponendo, così, una riflessione profonda sulla funzione del teatro.

Una proposta di Cantiere Obraz
Durata di ogni azione artistica: 5 minuti

con

Michela Cioni
Paolo Ciotti
Alessandra Comanducci
Thomas Harris
Antonella Longhitano
Camilla Pieri

foto
Riccardo Pinna