Confidenze sulla Liberazione

Abbiamo chiesto a quattordici artisti di attraversare una notte di coprifuoco chiusi nelle loro case, andando da soli verso l’alba. Uno spazio performativo composto di 14 stanze “private”, una per ogni artista che partecipa. Il pubblico potrà accedere liberamente, spostarsi, interagire e visitare tutte le stanze.
Un’iniziativa video-ludica a cura di Cantiere Obraz.