Cantiere Obraz

LEZIONI SULL’ARTE DRAMMATICA
CON IL MAESTRO ANATOLIJ VASILIEV

APERTE ISCRIZIONI UDITORI

17 AGOSTO – 2 SETTEMBRE 2019

REAL COLLEGIO DI LUCCA
Piazza del Collegio, 13, 55100 Lucca LU

Cantiere Obraz & Summer School
con il sostegno del Teatro del Giglio & Experia Arte

presenta
“LEZIONI SULL’ARTE DRAMMATICA”
seminario teatrale tenuto dal Maestro ANATOLIJ VASILIEV

Per il sesto anno Cantiere Obraz organizza all’interno della Summer School LEZIONI SULL’ARTE DRAMMATICA con il Maestro VASILIEV, un seminario di alta formazione rivolto ad attori e allievi attori. Un’importante occasione di formazione che vede il Maestro Vasiliev presente per due settimane in Toscana.

STRUTTURA DEL SEMINARIO
Il seminario (17 agosto 2019 – 2 settembre 2019) prevede sette ore (circa) di lavoro al giorno, con un giorno di pausa ed è rivolto ad attori che abbiano già partecipato almeno ad una delle edizioni precedenti di Lezioni sull’Arte Drammatica, selezionate dal Maestro.
Per chi non avesse mai partecipato è possibile candidarsi come UDITORE (casi particolari potranno essere valutati dal Maestro).

MODALITA’ D’ISCRIZIONE
Per partecipare è necessario inviare il modulo “DOMANDA D’ISCRIZIONE” (specificando UDITORI/ATTORI, e l’anno di partecipazione a una delle edizioni precedenti) richiedendolo a formazione@cantiereobraz.it.

COSTI
Per informazioni scrivi a formazione@cantiereobraz.it

INFO & ISCRIZIONE

MAIL

SEGRETERIA

ALESSANDRO J.BIANCHI

ALESSANDRA COMANDUCCI

ANATOLIJ VASILIEV

Anatolij Vasiliev è uno dei maggiori maestri del teatro europeo. Nato nel ’42 in Unione sovietica e dedicatosi inizialmente alla ricerca oceanografica, all’età di 26 anni Vasiliev scopre il teatro grazie a quella che sarà la sua maestra, Marija Knebel’, continuatrice della riforma pedagogica introdotta da Stanislavskij e M. Cechov. Nel ’73 Vasiliev è invitato dalla Knebel’ ad aggregarsi al Teatro d’Arte di Mosca, dove comincia a mettere a frutto gli insegnamenti ricevuti con attori di formazione stanislavskiana, approfondendo il metodo degli “etjud” sotto la supervisione di Oleg Efremov. Nei primi anni ’80 entra nello staff del Teatro Stanislavskij e poi al Taganka, diretto da Jurij Ljubimov. Nel 1987 Vasiliev fonda a Mosca la sua Scuola d’arte drammatica, attraverso la quale sviluppa la sua idea di un teatro costruito su un doppio binario: da un lato l’attività laboratoriale da svolgersi con gli attori, dall’altro l’allestimento di spettacoli che hanno il compito di portare a maturazione la comune esperienza umana e pedagogica. I suoi spettacoli acquisiscono nel corso degli anni ’90, grazie anche alla nuova realtà politica venutasi a creare in Russia, una notorietà di livello internazionale, in particolare in Francia (dove dirigerà per quattro anni – dal 2004 al 2008 – l’Ensat di Lione) e in Italia, Paese in cui collabora fra gli altri con il Workcenter Grotowski di Pontedera, il festival di Volterra, Fabbrica Europa, l’Eti, il Css e L’Ecole des Maitres, sempre alternando la pratica registica a quella della formazione.